Rifiuti, consiglieri di Ribera: "Basta strumentalizzazioni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"I lavori dell’ultimo Consiglio comunale hanno sventato il rischio di un aumento sostanziale della tassa sui rifiuti; dispiace constatare, tuttavia, che tale importante risultato per la collettività sia divenuto oggetto di strumentalizzazioni e di attacchi feroci che di politico hanno ben poco creando un clima velenoso che nulla ha a che fare col tema dei rifiuti". Lo rendono noto in un comunicato i consiglieri di Ribera, Liborio D'Anna, Fabio D'Azzo e Benedetto Vassallo.

"Il prestigio delle Istituzioni, di cui tutti noi facciamo parte, - proseguono - non deve essere mai offeso da atteggiamenti irriguardosi e non adeguati al ruolo rischiando di alimentare l’antipolitica aumentando la distanza dai cittadini. In merito all’emergenza rifiuti è necessario fare chiarezza: se da un lato è vero che essere costretti a trasportare i rifiuti a Lentini, con il relativo aggravio di costi, costituisce un problema, è anche vero che se l’amministrazione fosse stata in grado, nel corso degli anni, di raggiungere livelli di raccolta differenziata apprezzabili le criticità sarebbero state di gran lunga inferiori".

"È comunque apprezzabile - si legge ancora nel comunicato - l’impegno delle ultime settimane da parte della stessa nel tentare di recuperare il tempo “improvvidamente” perduto, ma il grazie maggiore va al senso civico e alla collaborazione di tutti i riberesi senza alcuna distinzione di colore politico. Il nostro auspicio è che questa contingenza si possa trasformare rapidamente in opportunità innescando un meccanismo virtuoso che possa cementare nelle coscienze dei cittadini, ma in particolar modo di chi governa e di chi come noi ricopre cariche istituzionali, una nuova e più matura sensibilità sul tema dei rifiuti. Invitiamo, quindi, tutte le forze politiche ad abbassare i toni e a riportare le discussioni nel solco del confronto leale e costruttivo nell’esclusivo interesse dei cittadini riberesi".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento