Preso in auto con 260 grammi di droga nascosti nel vano motore: chiesto giudizio immediato per 24enne

Il 19 marzo scorso il giovane è stato fermato su una Mercedes classe A

foto ARCHIVIO

Il sostituto procuratore Michele Marrone ha chiesto al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca il giudizio immediato nei confronti di Paolo Cusumano, di 24 anni, di Ribera, per una vicenda di droga. Lo scrive oggi il Giornale di Sicilia.

Il 19 marzo scorso il giovane è stato fermato su una Mercedes classe A, in territorio di Menfi, e nel vano motore dell’auto sarebbe stata occultata sostanza stupefacente, circa 260 grammi di hashish. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento