Ribera, passo avanti per ricostruire le case popolari di via Fani

E' tornata a riunirsi la commissione di gara, presieduta dall'architetto Gea Rosanna Ingrassia, che ha valutato le offerte economiche delle 20 ditte relative alla gara d'appalto

Le case popolari di via Fani

E' tornata a riunirsi, il 12 maggio, nella sede agrigentina dell’Urega la commissione di gara, presieduta dall'architetto Gea Rosanna Ingrassia, che ha valutato le offerte economiche delle 20 ditte relative alla gara d’appalto per l’abbattimento e la ricostruzione di 60 alloggi popolari di Largo dei Martiri di via Fani, a Ribera.

Lo comunica con una nota il coordinatore di Sinistra Italiana, Angelo Renda. Dopo il vaglio degli elementi di valutazione di natura tecnica, da ultimo si è passati alla valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La stazione appaltante ha espressamente previsto, nella legge di gara, che può procedere alla verifica contestuale delle migliori offerte, fino ad un massimo di cinque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’offerta economicamente più vantaggiosa la richiesta è rivolta alle giustificazioni relative agli altri elementi di valutazione dell’offerta. Con la richiesta la stazione appaltante assegna al concorrente un termine perentorio, non inferiore a 15 giorni, per la presentazione delle giustificazioni richieste. Se l’offerente non presenta le giustificazioni entro il termine, l’offerta viene esclusa dalla gara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento