menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Affetto da una rara malattia, Gabriel è a casa dopo i due interventi a New York

Non è escluso che il medico che lo ha operato, il professore Paolo Bolognese, nei prossimi mesi, voglia ricontrollare il piccino, ma intanto è l'intera Ribera ad essere in festa perché tutto è andato bene

E' a casa, fra i suoi cari. Sta bene, ma dovrà seguire una terapia specifica. Gabriel, il bimbo di 4 anni affetto da una rara malattia: la sindrome di Arnol Chiari, dopo il doppio intervento chirurgio effettuato a New York è finalmente nella sua Ribera. Non è escluso che il medico che lo ha operato, il professore Paolo Bolognese, nei prossimi mesi, voglia ricontrollare il piccino, ma intanto è l'intera Ribera ad essere in festa perché tutto è andato bene.

Il piccolo Gabriel in America, intervento riuscito 

Per Gabriel si è mobilitata l'intera sua città, ma anche il resto dell'Agrigentino. Sono stati raccolti 200 mila euro per tendere una mano d'aiuto alla famiglia, permettendo loro la trasferta in America e il doppio intervento chirurgico. La raccolta di fondi è proseguita anche nei giorni scorsi e putroppo, ancora una volta, s'è registrato quello che non è soltanto un gesto di microcriminalità, ma di puro egoismo: sono stati rubati due dei tanti salvadanai distributi per l'Agrigentino. Ormai vuoti, sono stati poi ritrovati in via Fazello a Ribera. 

Raccolta a sostegno del piccolo Gabriel, rubati dei salvadanai
 

   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento