rotate-mobile
Carabinieri / Ribera

Furto di materiale elettrico anche al magazzino della villa comunale: avviate le indagini

La razzia è stata messa a segno dopo che i malviventi, senza essere visti, né sentiti, hanno forzato la porta di ingresso dello stabile

Dopo l'ex mattatoio comunale è "toccato" al magazzino della villa comunale. Qualcuno, senza essere visto, né sentito, è riuscito a intrufolarsi nello stabile della villa comunale di Ribera ed ha rubato materiale elettrico. Il danno provocato all'ente è irrisorio: poco più di 100 euro. Ma è allarmante il ripetersi di razzie in danno dei magazzini del Municipio. 

Svaligiato l'ex mattatoio comunale: "cacciatori" di ferraglia e rame in azione?

A presentarsi alla tenenza dei carabinieri, formalizzando denuncia di furto a carico di ignoti, è stato il responsabile della villa comunale. La razzia è stata messa a segno negli scorsi giorni. Ed è stata compiuta dopo che i malviventi sono riusciti a forzare la porta di ingresso e ad intrufolarsi all'interno del magazzino comunale. I militari dell'Arma hanno avviato le indagini per cercare di raccogliere indizi ed elementi che potrebbero portare all'identificazione del balordo o dei balordi. 

Non è escluso, ma non ci sono elementi investigativi per poterlo dire, che la "mano" possa essere la stessa che ha già colpito nell'ex mattatoio comunale. Spetterà naturalmente ai carabinieri, e alle loro indagini, stabilirlo con certezza categorica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di materiale elettrico anche al magazzino della villa comunale: avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento