Ladri di carburante "ripuliscono" un autocompattatore: è il terzo episodio

I malviventi, che hanno agito durante le ore della notte, sono riusciti a portare via circa 100 litri di gasolio

Era già accaduto. Sempre nella stessa isola ecologica: quella di contrada Scirinda a Ribera. A fine giugno, alla "Ribera Ambiente", vennero svuotati i serbatoi di due autocompattatori. Adesso, nelle ultime ore, invece, è stato soltanto uno il mezzo ad essere presa di mira. Circa 100 i litri di gasolio che sono stati portati via. 

Svuotati i serbatoi degli autocompattatori

Ancora una volta, i ladri di carburante hanno agito durante le ore della notte: certi del fatto di non essere visti, né tantomeno sentiti da nessuno. Sempre a Ribera, alla fine dello scorso maggio, era accaduto un episodio analogo: allora erano stati presi di mira i serbatoi degli autocompattatori posteggiati nell’isola ecologica della “Sogeir”. Ad essere portati via, allora, furono 300 litri di gasolio. Non è escluso – ma non ci sono certezze investigative al momento – che la “mano” possa essere sempre la stessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ladri di carburante in azione: due autocompattatori nel mirino 

Di recente, ma da tutt'altra parte dell'Agrigentino, i ladri hanno razziato i serbatoi dei mezzi che erano stati lasciati posteggiati nel piazzale dell’area di stoccaggio al Foro Boario a Canicattì.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento