rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Ribera

Maltempo, il fiume Platani è esondato: allagati gli agrumeti e le vie rurali

La produzione di arance, di fatto arrivata al tempo della raccolta, è bloccata almeno fino a quando l'acqua del fiume non lascerà i terreni

Il fiume Platani è esondato a pochi chilometri dalla foce, nei pressi della statale 115, allagando agrumeti e vie rurali. Gli agricoltori, dal ponte della statale, ammirano sconcertati, in queste ore, lo "spettacolo" delle coltivazioni sott'acqua. La produzione di arance, di fatto arrivata al tempo della raccolta, è bloccata almeno fino a quando l'acqua del fiume non lascerà i terreni. Si però, in prospettiva, che le radici degli aranceti possano marcire a causa dell'acqua stagnante. 

Maltempo, l'allarme di Coldiretti: "I terreni sono diventati delle paludi e non si può seminare"

Quello che si temeva, da quando sono iniziate le forti e ripetute ondate di maltempo, è accaduto a Ribera dove già nel 2016 e nel 2018 si era registrata l'esondazione del Platani. "Il fiume, in questo tratto, non è stato mai pulito - ha detto, al quotidiano La Sicilia, Salvatore Daino: proprietario di un agrumeto e tre anni fa assessore comunale all'Agricoltura - . Avrebbe bisogno in questo tratto fluviale finale di argini per riparare le coltivazioni dalle continue esondazioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, il fiume Platani è esondato: allagati gli agrumeti e le vie rurali

AgrigentoNotizie è in caricamento