menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Nascondeva un chilo di cocaina nel vano motore", chiesto giudizio immediato per 50enne

Adel Mekni, tunisino, era stato fermato dai carabinieri sulla statale 115 diretto a Ribera da Palermo

La Procura della Repubblica di Sciacca ha chiesto il giudizio immediato per Adel Mekni di 50 anni, il tunisino fermato dai carabinieri sulla statale 115, a dicembre del 2018, al volante di un Suv con un chilo di hashish e 52 grammi di cocaina nel vano motore. Lo scrive oggi il Giornale di Sicilia.

Il nordafricano avrebbe prelevato la droga a Palermo per portarla nel centro crispino. È questa l'ipotesi investigativa dei carabinieri della compagnia di Sciacca e della tenenza di Ribera. La droga non sarebbe rimasta ad Adel Mekni, bracciante agricolo, che da anni risiede a Ribera, con regolare permesso di soggiorno, ma altri avrebbero dovuto spacciarla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento