"Sottrae oro, orologi e 4.400 euro al suo ex": condannata una trentacinquenne

La romena avrebbe anche preso possesso di un'autovettura di una donna che aveva parcheggiato il mezzo nei pressi della propria abitazione

(foto ARCHIVIO)

Si sarebbe appropriata di denaro e di beni di un riberese, suo convivente dell’epoca e anche dell’autovettura di un’altra persona che era stata parcheggiata vicino casa sua. Per questo una donna romena di 35 anni è stata condannata per appropriazione indebita a 9 mesi e al risarcimento alla parte civile di una provvisionale di 5 mila euro, al pagamento delle spese processuali e di una multa di 500 euro.

Lo racconta l'edizione odierna del Giornale di Sicilia. Tra i beni che la stessa avrebbe sottratto al riberese vi sarebbero orologi, apparecchiature informatiche, una collanina d’oro e circa 4mila euro che si trovavano sul conto dell’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento