rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ribera

Coronavirus, due classi in quarantena: il Comune sospende la "Fiera dei morti"

La decisione è stata presa dal primo cittadino visto la crescita dei casi di positività al virus e in considerazione dei dati dei vaccinati

Un nuovo ricovero per Covid e due alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado positivi al virus con due intere classi poste adesso in quarantena: a Ribera il sindaco Matteo Ruvolo decide di sospendere la tradizionale fiera del periodo dei "morti".

"Il numero dei positivi - dice in una nota - è nuovamente in crescita e per la giornata di domani si attendono comunicazioni di nuovi casi. Alla luce di questi dati, dopo essersi confrontata con gli uffici sanitari, con quelli comunali e con una rappresentanza dei fieristi, l'Amministrazione ha deciso di non procedere alla esecuzione della fiera che si voleva realizzare dal 31 al 2 novembre. L'attuale situazione ci impone di cercare tutte le misure preventive per evitare un nuovo aumento dei contagi. I dati ci dicono inoltre che questi continuano a verificarsi soprattutto in quella parte di popolazione non vaccinata o non vaccinabile come apprendiamo dalle comunicazioni di oggi. Pertanto - conclude Ruvolo -, ancora una volta, si rivolge un appello a tutti coloro che non sono ancora vaccinati, chiedendo di sottoporsi a vaccinazione al più presto possibile, così si potrà contenere e ridurre la diffusione del virus che colpisce ancora anche nella nostra comunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, due classi in quarantena: il Comune sospende la "Fiera dei morti"

AgrigentoNotizie è in caricamento