menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Quel cane abbaia troppo, per vendetta incendia il portone del vicino di casa

I carabinieri, in meno di 24 ore dal danneggiamento, sono riusciti a ricostruire la faccenda e a segnalare alla Procura il piromane

Prima le proteste a causa del continuo abbaiare del cane del vicino di casa. Poi, l'incendio del portone: sempre dello stesso vicino di casa. E' grosso modo questo quello che è accaduto in una via del centro di Ribera. I carabinieri della locale tenenza in meno di 24 ore, secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, sono riusciti ad identificare e a denunciare l'autore dell'incendio. 

Il rogo è stato appiccato, utilizzando liquido infiammabile, nel corso della notte. Il crepitio delle fiamme ha svegliato i proprietari dell'abitazione che sono riusciti a spegnere le fiamme, ma il danno al portone è stato comunque provocato. Il proprietario dell'abitazione ha subito formalizzato denuncia contro ignoti e i carabinieri, in 24 ore circa, sono riusciti a ricostruire l'intera faccenda e ad individuare il piromane che è stato, appunto, denunciato alla Procura della Repubblica di Sciacca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento