rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
L'intervento / Ribera

Ottantenne malato scompare nel nulla: ritrovato e portato in ospedale dopo 24 ore di serrate ricerche

Il pensionato è stato rintracciato, durante la notte, inzuppato fradicio e in stato di ipotermia, nei pressi di un laghetto artificiale

E' stato ritrovato vicino ad un laghetto artificiale, in una zona di fitta vegetazione, inzuppato fradicio e in stato di ipotermia. I carabinieri di Ribera, intervenendo in maniera fulminea nelle ricerche e setacciando ogni angolo della cittadina, sono riusciti a salvare un pensionato ottantenne affetto da demenza senile. 

E' in contrada Rizzi che, durante la notte, assieme ai vigili del fuoco di Sciacca, che i militari dell'Arma hanno ritrovato l'anziano la cui scomparsa era stata denunciata la sera precedente. 

Rastrellando l'intera cittadina, tanto in centro quanto in periferia, i carabinieri sono prima riusciti a ritrovare l'auto dell'anziano: macchina lasciata aperta e con le chiavi inserite. Poi, rendendosi conto che il pensionato malato non poteva essere che a poca distanza, le ricerche sono state intensificate all'inverosimile e l'ottantenne è stato ritrovato. E' stato portato subito all'ospedale di Sciacca dove è stato ricoverato per accertamenti e cure sanitarie ritenute necessarie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottantenne malato scompare nel nulla: ritrovato e portato in ospedale dopo 24 ore di serrate ricerche

AgrigentoNotizie è in caricamento