"Evade dai domiciliari dopo aver accoltellato l'ex cognato", arrestato

Per l'ipotesi di reato di lesioni personali, il gip ha già convalidato l'arresto e l'indagato dovrà rimanere distante almeno 100 metri dalla vittima che avrebbe colpito al braccio

Evade dagli arresti domiciliari ai quali, in attesa dell'udienza di convalida, era stato sottoposto dopo aver sferrato una coltellata al braccio all'ex cognato trentanovenne. I carabinieri della tenenza di Ribera, che sono riusciti ben presto a bloccare il 46enne, lo hanno nuovamente arrestato. E per l'ipotesi di reato di evasione, il riberese è stato nuovamente ricollocato ai domiciliari. 

Il gip del tribunale di Sciacca, Alberto Davico, ha convalidato l'arresto - effettuato dai militari dell'Arma per lesioni personali - ed ha rimesso in libertà (era appunto ai domiciliari ndr.) l'indagato riberese d 46 anni. L'uomo dovrà però rimanere distante almeno 100 metri dall’ex cognato che avrebbe colpito con una coltellata. 

La Procura della Repubblica di Sciacca aveva chiesto la stessa misura: il divieto di avvicinamento all’ex cognato. Magistrato di turno in Procura quando sono avvenuti i fatti il sostituto procuratore Michele Marrone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento