rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Dopo anni di abbandono riapre la villa Arancio al viale Della Vittoria: un polmone verde restituito alla città

Sarà inaugurata, completamente restaurata, venerdì 9 ottobre alle 11 con una cerimonia ufficiale. Sostituite le ringhiere, rifatta la pavimentazione, potati gli alberi e ripristinati gli spazi verdi. L'assessore Vaccaro: Finalmente ce l'abbiamo fatta"

Un piccolo polmone verde rimasto chiuso per troppo tempo, quasi dimenticato da alcuni, ricordato con tristezza da altri che hanno pazientemente atteso di tornarci per affacciarsi sul belvedere. 

Finalmente la villa Arancio al Viale della Vittoria, ad Agrigento, viene restituita alla collettività. Sarà inaugurata, completamente restaurata, venerdì 9 ottobre alle 11.

A darne notizie è stato l’assessore al verde pubblico Giovanni Vaccaro: “Ce l’abbiamo fatta - dice- ridando vita a un gioiello e un bene pubblico che è l’orgoglio della città. Più che una riapertura, rappresenta un momento di grande slancio per tutta la cittadinanza, un deciso passo in avanti nel riutilizzo di una villa comunale da troppo tempo lasciata al degrado e che adesso, a lavori conclusi, torna nella piena disponibilità di tutti i cittadini. 

Un lavoro incessante e per questo ringrazio le ditte, gli operai che hanno completato tutto con il massimo impegno. 

Si sono sostituite le ringhiere, c’è stato un rifacimento sostanziale della pavimentazione, sono stati potati gli alberi e ripristinato il verde con dovizia e passione. 

Un altro servizio di sicurezza importante sarà invece l’ampliamento della videosorveglianza collegata direttamente con la polizia municipale di Villaseta. 

Io stesso mi sono recato in Prefettura per definire tutti i passaggi con il comitato di sicurezza, proprio per porre un freno nei confronti di chi anni fa aveva scambiato questo gioiello verde per un ricettacolo di spaccio. 

Annuncio che saranno piantumati due alberi di arancio amaro che saranno adottati dall’Associazione di promozione sociale Meraki”.

Il giorno dell’inaugurazione sarà formalmente firmato il protocollo d’intesa tra l’assessorato al verde pubblico e l’associazione “Meraki” che prevede, tra l’altro, la messa a dimora di un albero per ogni neonato a seguito della registrazione anagrafica con relativa targhetta.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo anni di abbandono riapre la villa Arancio al viale Della Vittoria: un polmone verde restituito alla città

AgrigentoNotizie è in caricamento