Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Azzerato" il Parco dei Monti Sicani: la delibera di creazione era incostituzionale

La Regione, registrati ben 2 pronunciamenti del Tar ha deciso di revocare l'atto e ripristinare le originarie riserve naturali

(foto ARCHIVIO)

Il Parco dei Monti Sicani era fondato su una delibera incostituzionale: la Regione annulla tutto. Dopo l’ennesimo pronunciamento del Tribunale amministrativo regionale che, solo a fine giugno aveva ritenuto illegittimo il decreto di costituzione della struttura che abbraccia le province di Agrigento e Palermo, l'Assessorato regionale al Territorio ha deciso di annullare l'atto, facendo di fatto "sciogliere" l'ente regionale. 

Al fine di garantire la tutela dell’enorme patrimonio arboreo e naturalistico, comunque, si provvederà a ricostituire le riserve naturali orientate di monte Cammarata, monte Carcaci, monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio, monte Genuardo e Santa Maria del Bosco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Azzerato" il Parco dei Monti Sicani: la delibera di creazione era incostituzionale

AgrigentoNotizie è in caricamento