rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Operazione "Hardom": Revocati i domiciliari ad Alfonso Sanfilippo

L'uomo era stato arrestato nel corso dell'operazione antidroga insieme ad altre 12 persone

Accogliendo l’istanza dell'avvocato Anna Americo, il Gip del Tribunale di Palermo ha revocato la misura degli arresti domiciliari ad Alfonso Sanfilippo, empedoclino di 39 anni, arrestato l’8 febbraio scorso nell’ambito dell’operazione “Hardom” condotta dalla Squadra Mobile di Agrigento e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo perchè accusato di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed originariamente anche di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti in concorso con Salvatore Prestia, Giuseppe Grassonelli, Roberto Romeo, Alfonso Lauricella, Antonio Russello, Salvatore Radio, Salvatore Miliziano, Salvatore Di Betta, Giuseppe Salemi e Giuseppe Cefalù.

Il Tribunale della libertà di Palermo, e successivamente la Corte di Cassazione, avevano annullato l’ordinanza di custodia cautelare in relazione all’imputazione di associazione finalizzata al traffico degli stupefacenti per mancanza di gravi indizi di colpevolezza. L’operazione è nata dagli esiti di numerose intercettazioni ambientali e telefoniche disposte per la ricerca dl latitante Gerlandino Messina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Hardom": Revocati i domiciliari ad Alfonso Sanfilippo

AgrigentoNotizie è in caricamento