Sabato, 20 Luglio 2024
Il verdetto / Canicattì

Scatta foto hard all'amica, la diffonde via social e affigge le stampe nei bagni pubblici: condannata 37enne

La donna ha patteggiato una pena di un anno, sei mesi e venti giorni di reclusione per revenge porn

Scatta una foto hard a un'amica e la diffonde senza il suo consenso su WhatsApp, facebook, messenger e tiktok utilizzando anche il profilo dell'ex fidanzato. Non contenta della diffusione dello scatto, indirizzato a parenti e amici della vittima, provvede a stamparlo e affiggere la foto nei bagni di alcuni bar del centro di Canicattì.

Dopo la denuncia e la conferma dei sospetti, arrivata dall'esame di telefoni e pc, la donna patteggia la pena ed evita un vero e proprio processo. Il giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Agrigento, Iacopo Mazzullo, ha inflitto 1 anno, 6 mesi e 20 giorni di reclusione alla 37enne Alessandra Stincone, accusata di revenge porn.

Sempre più i siciliani che pagano per farsi sottomettere, le confessioni di una mistress e del suo schiavo

Gli episodi al centro del processo risalgono al febbraio del 2023. La vittima, che pare avesse allontanato l'imputata in seguito ad alcuni contrasti, venne a sapere che qualcuno stava diffondendo una sua immagine osé utilizzando numerosi social network. 

La donna ha presentato alcune denunce alla polizia, manifestando subito i suoi sospetti. Il pubblico ministero Elenia Manno ha poi disposto una consulenza tecnica sui dispositivi elettronici sequestrati all'imputata da cui è arrivata la conferma dell'attività di diffusione illecita.

Il giudice, dopo avere ratificato l'accordo processuale fra la procura e il legale dell'imputata Santina Campo, ha disposto la restituzione di pc e telefoni "dopo la definitiva eliminazione della foto con la supervisione della polizia giudiziaria". 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta foto hard all'amica, la diffonde via social e affigge le stampe nei bagni pubblici: condannata 37enne
AgrigentoNotizie è in caricamento