menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carmelo Pullara

Carmelo Pullara

Infrastrutture disastrate, l'allarme di Pullara: "La rete stradale è al capolinea"

Il candidato alle prossime elezioni regionali sottolinea i rischi dovuti alla presenza di numerosi tratti sconnessi e mai messi in sicurezza

“Le nostre infrastrutture stradali sono giunte al capolinea”. La denuncia è del licatese Carmelo Pullara, candidato alle prossime elezioni regionali. “È storia recente - denuncia - che in diverse arterie principali di collegamento molti tratti sono stati interrotti a causa del cedimento di ponti, viadotti e danni sul manto stradale. Ma l’aspetto che fa rabbia è che molti di questi tratti non sono stati messi in sicurezza. Tante sono le strade sulle quali sono presenti, buche, avvallamenti e detriti di asfalto rovinato”.

Pullara aggiunge. “Nel tratto di strada che collega Canicattì con Palma di Montechiaro ci lunghi segmenti in cui l’asfalto è ormai inesistente con la presenza di buche pericolose con inevitabile conseguenza del rischio di incidenti molto gravi. Per essere più precisi mi riferisco al tratto di strada statale 410 che collega Palma di Montechiaro a Naro attraversando il comune di Camastra e la successiva diramazione che collega Naro a Canicattì”. Pullara precisa di avere già segnalato il problema all’Anas. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento