rotate-mobile
Opere pubbliche / Realmonte

Restauro del teatro Costabianca: la struttura è stata affidata alla ditta che si è aggiudicata l’appalto

Gli interventi riguarderanno il recupero e l’adeguamento degli impianti, compreso quello scenico in acciaio, la realizzazione di un sistema di video-sorveglianza e la fornitura di dispositivi e attrezzature multimediali

Il teatro Costabianca di Realmonte è stato consegnato alla ditta che si è aggiudicata la gara di appalto per i lavori di ristrutturazione, restauro e adeguamento funzionale  dell’area esterna ed interna della struttura. Gli interventi riguarderanno il recupero e adeguamento degli impianti, compreso quello scenico in acciaio, la realizzazione di un sistema di video-sorveglianza e la fornitura di dispositivi ed attrezzature multimediali.

L’importo totale del progetto, finanziato dall’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana nell’ambito dell’attuazione dei programmi operativi nazionali e fondi europei su “Fondo sviluppo e coesione –Patto per il Sud Regione Sicilia (Teatri di Sicilia)” e redatto dall’ ingegnere Vincenzo Russello, ammonta a 230.961,79 euro. Ad aggiudicarsi i lavori è stata l’impresa GNG Srl di Agrigento. Presenti alla consegna, il sindaco di Realmonte Sabrina Lattuca, l’assessore comunale Fugallo, l’ingegnere Vincenzo Russello e il titolare della impresa  aggiudicataria.

“Abbiam finalmente consegnato il teatro alla ditta - spiega il sindaco Sabrina Lattuca - per i lavori di riqualificazione che partiranno il prossimo 9 gennaio per completarsi  a giugno. Abbiamo rappresentato la necessità del rispetto dei termini per garantire la programmazione estiva del cartellone  ”Costabianca estate 2023. Tengo a sottolineare che questo è il risultato dell’azione sinergica tra la precedente amministrazione, in cui sono stata assessore alla cultura, e questa in cui sono sindaco. Ringrazio anche  l'assessore comunale ai lavori pubblici Fugallo che ha lavorato con me senza soluzione di continuità. Siamo in una direzione che è quella della bellezza, dove il rispetto per l'ambiente, la rettitudine e la legalità non sono solo parole, ma rappresentano ciò che viene messo in pratica ogni giorno. Questo è un teatro, è il luogo della cultura per eccellenza e si parte da qua, per la realizzazione di infrastrutture e locali che ospiteranno sempre più spettacoli, sempre più rassegne, sempre più attività culturali che - conclude il sindaco - oltre a farci crescere dal punto di vista culturale ci fanno crescere con il loro indotto dal punto di vista economico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro del teatro Costabianca: la struttura è stata affidata alla ditta che si è aggiudicata l’appalto

AgrigentoNotizie è in caricamento