"Aggredirono poliziotti per fare fuggire sorvegliato speciale", 4 condanne

I fatti sono avvenuti in via Platone nel luglio del 2018

(foto ARCHIVIO)

Aggredirono una volante della polizia per consentire la fuga di un soggetto sottoposto alla sorveglianza speciale, adesso arrivano le condanne. La vicenda è raccontata dall'edizione in edicola del quotidiano La Sicilia

I fatti risalgono al 17 luglio 2018, quando gli agenti individuarono in via Platone, nella zona di Bonamorone,  Salvatore Camilleri, in quel momento sottoposto a sorveglianza speciale, impegnato a partecipare ad una festa nei pressi di un chiosco-bar. Proprio per impedire che i poliziotti portassero via Camilleri (che è fuggito, ma si è poi consegnato alle forze dell'ordine) sono intervenuti alcuni presenti che hanno aggredito, spintonato e minacciato i poliziotti.

Il giudice, con rito abbreviato, ha alla fine deciso la condanna di Maurizio Camilleri, 41 anni (padre di Salvatore), Salvatore Salamone di 32 anni e Alfonso Alongi di 23 anni a sei mesi di reclusione e di e Calogero modica, 36 anni, a 11 mesi di reclusione. I reati contestati vanno da favoreggiamento personale a resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento