menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mancato incasso dell'addizionale dell'energia elettrica, pioggia di milioni per la provincia

Le risorse sono state stanziate dalla Regione Siciliana attraverso un decreto dell'Assessorato Enti locali

Fondi per indennizzare i comuni e le province dal minor incasso derivante dall'abrogazione dell'addizionale sull'energia elettrica, pioggia di risorse economiche per l'Agrigentino.

A disporre il decreto di Finanziamento è stata la Regione Siciliana. Se 635 mila euro andranno all'ex Provincia di Agrigento, ben più importanti saranno i trasferimenti per gli enti locali, che hanno visto accreditare oltre alle risorse per l'anno 2020 anche i primi due mesi del 2021.

Le risorse per ogni comune: Agrigento (732 mila euro +122mila euro); Alessandria Della Rocca (34mila euro + 5.700 euro); Aragona (100.800 euro + 16.800 euro); Bivona (33.900 euro + 5600 euro); Burgio (34.500 euro + 5.700 euro); Calamonaci (13mila euro + 2100 euro); Caltabellotta (35.800 euro + 5.900 euro); Camastra (28.800 euro + 4.800 euro); Cammarata (57.700 euro + 9.600 euro); Campobello di Licata (116 euro + 19.300 euro); Canicattì (355.351 euro + 59.200 euro); Casteltermini (78.800 euro + 13mila euro); Castrofilippo (31mila euro + 5100 euro); Cattolica Eraclea (41.700 euro + 6.900 euro); Cianciana (36.300 euro + 6mila euro); Comitini (10mila euro + 1600 euro); Favara (715mila euro + 119.200 euro); Grotte (54.800 euro + 9100 euro); Joppolo Giancaxio (12.100 euro + 2mila euro); Lampedusa e Linosa (109.800 euro + 18.300 euro); Licata (605mila euro + 100.900 euro); Lucca Sicula (15.100 euro + 2500 euro); Menfi (134mila euro + 22.400 euro); Montallegro (26.300 euro + 4.300 euro); Naro (84.462 euro + 14mila euro); Palma di Montechiaro (259.600 euro + 43.200 euro); Porto Empedocle (206.400mila euro + 34.400 euro); Racalmuto (89.900 euro + 14.900 euro); Raffadali (146.946 euro + 24.400 euro); Ravanusa (218.900 euro + 36.400 euro); Realmonte (70.200 euro + 11.700 euro); Ribera (205.700 euro + 34.200 euro); Sambuca di Sicilia (56.500 euro + 9.429 euro); San Biagio Platani (69.200 euro + 11.500 euro); San Giovanni Gemini (67mila euro + 11mila euro); Santa Elisabetta (29.700 euro + 4.900 euro); Santa Margherita di Belice (60.200 euro + 10mila euro); Sant'Angelo Muxaro (19.400 euro + 3200 euro); Santo Stefano Quisquina (30.200 euro + 5mila euro); Sciacca (431.300 euro + 71.800 euro); Siculiana (60.500 euro + 10mila euro); Villafranca Sicula (15.400 euro + 2500 euro).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento