Referendum per la rettifica dei confini, ecco tutte le istruzioni per votare

Alle urne sono chiamati i cittadini maggiorenni di Agrigento, Favara e Aragona, le sezioni sono state accorpate per ridurre sui costi

Favara Ovest

Si avvicina la data del referendum per la rettifica dei confini tra Agrigento, Favara e Aragona e la macchina organizzativa è ormai pronta.

Le elezioni, conclusione di un lunghissimo processo burocratico che è stato portato avanti negli anni a fasi alterne e con tante difficoltà, si svolgeranno il prossimo 5 maggio dalle 7 alle 22. L’elettore, che deve recarsi al seggio munito di tessera elettorale, può esprimere la sua preferenza tracciando un segno sulla risposta affermativa o negativa (sì o no) indicata entro l’apposito spazio sulla scheda elettorale. Saranno chiamati al referendum i cittadini maggiorenni e residenti iscritti nelle liste elettorali dei comuni.

Favara Ovest: dalla Regione via al referendum su confini

Pochi i seggi, per ridurre sulle spese. Ad Agrigento nel seggio 1 andranno le sezioni dall’1 al 9, nel seggio 2 le sezioni dal 10 al 17, nel seggio 3 dal 18 al 26. Location sarà l’ex caserma dei vigili del fuoco del viale della Vittoria. Nel quarto seggio si installeranno le sezioni tra 30 e 35, mentre al seggio 5 ci saranno le sezione 36 a 45, e voteranno presso gli uffici di via Pancamo a Fontanelle. Un sesto e un settimo seggio (rispettivamente sezioni da 46 a 50 e da 51 a 54) sarà installato al Palacongressi di Villaggio Mosè, un ottavo seggio si troverà all’ospedale “San Giovanni di Dio” per le sezioni 55 e 55 bis, mentre il nono seggio, che unisce le sezioni da 27 a 40 sarà installato sempre al Palacongressi. A questo si aggiunge il “seggio volante”. A Favara, invece, si voterà solo al plesso “Manzoni” di via Sant’Angelo, che raccoglierà 5 sezioni. Un lavoro massacrante per i presidenti di seggio, che dovranno vidimare migliaia di tessere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Referendum sui confini, risolto il problema del quorum

Si moltiplicano intanto gli appelli al voto: dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto a quello di Favara, Anna Alba, passando per singoli consiglieri comunali, presidenti del Consiglio comunale e singoli cittadini che in questi anni si erano spesi per accelerare la procedura di rettifica o che patiscono in maniera diretta i disagi provocati dall'attuale stato di cose. Come noto la rettifica andrà ad influire soprattutto sull'area nota come "Favara Ovest", territorio favarese per tradizione ma agrigentino a causa delle scelte fatte nel contesto del censimento del 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento