Crolli e invasione di visitatori, 2 telecamere sulla Scala dei Turchi

Gli impianti sono stati posizionati fra la sommità della collina e il Belvedere

Una veduta della Scala dei Turchi

Due telecamere sono state posizionate fra il Belvedere e la sommità della montagna, in corrispondenza di tratti potenzialmente a rischio frana. Gli impianti consentiranno d'avere sempre sotto controllo il costone di marna bianca della Scala dei Turchi. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia che da notizia anche della collocazione di alcuni totem artistici sulla terrazza del belvedere, lungo la strada provinciale. La presenza dei "grandi occhi", inevitabilmente, scongiurerà l'invasione - da parte dei visitatori - della scogliera che è sotto sequestro, provvedimento firmato dal procuratore capo Luigi Patronaggio, dalla fine dello scorso febbraio. 

Hunziker alla Scala dei Turchi, la showgirl: "Agito in buona fede, non c'erano cartelli"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento