Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Realmonte

Caso Scala dei Turchi, "pressing" della Procura su Regione e Comune di Realmonte

Il capo dei pm Luigi Patronaggio trasmette a Musumeci, Cordaro e Lattuca la perizia: “Necessario un provvedimento che riconosca l’utilità pubblica, apertura auspicabile entro l’estate”. Il sindaco Lattuca: "La nostra battaglia per la proprietà va avanti in sede civile"

Il procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi Patronaggio, ha trasmesso la perizia, disposta da un collegio di esperti su incarico del gip Luisa Turco, che accerta la proprietà della Scala dei Turchi, al presidente della Regione, Nello Musumeci, all’assessore al Territorio, Salvatore Cordaro, e al sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca.
 

Gli esperti sono stati chiamati a rispondere a una serie di quesiti e, in particolare, relativi alla proprietà, contesa da anni fra un privato e i due enti pubblici. La conclusione sostanziale è che la scogliera di marna famosa in tutto il mondo è privata perché mai, di fatto, acquisita da Demanio o Comune.
 

Patronaggio ha sottolineato “la necessità di un provvedimento che riconosca l’utilità pubblica del bene sotto il profilo della rilevanza paesaggistica, culturale e geologica e la necessità di provvedimenti e misure per la sicurezza pubblica e per la tutela della bellezza naturale del sito”.

Il capo dei pm auspica che “la Scala dei Turchi, in estate, ritorni fruibile in sicurezza e preservando il sito”.

Il sindaco di Realmonte: "La nostra battaglia per la proprietà continua in sede civile" 

"Il Comune continuerà a difendere il bene, rivendicando la proprietà in sede civile, continuando ad occuparsi come sempre, di una corretta gestione e fruizione del sito. Inoltre, alla luce del provvedimento cautelativo che ha emesso la Procura di Agrigento, chiederà alla Regione, un ulteriore intervento di messa in sicurezza dell'intera area di uno dei monumenti naturalistici più importanti del mondo, atteso che i periti hanno confermato l'esigenza di un intervento massivo finalizzato alla conservazione del sito".

E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca, in merito all'esito della relazione tecnica depositata dai periti e alle successive parole del procuratore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Scala dei Turchi, "pressing" della Procura su Regione e Comune di Realmonte

AgrigentoNotizie è in caricamento