Cronaca

Coronavirus, c'è il primo caso anche a Realmonte: è un sessantenne

L'uomo era stato ricoverato presso una struttura sanitaria palermitana per altre motivazioni, le sue condizioni di salute sarebbero stabili

(foto ARCHIVIO)

Primo caso di coronavirus a Realmonte. Si tratta di un uomo di una sessantina d'anni che era stato già ricoverato presso una struttura sanitaria palermitana per essere sottoposto ad un intervento chirurgico per altri problemi di salute.  La clinica in questione ha già visto il registrarsi di diversi casi di Covid-19 tra i propri ricoverati, ed è quindi probabile che il realmontino fosse già in autoisolamento in attesa dei risultati che, al momento, sono in corso di notifica al Comune.

Dettagli sul nuovo caso di Covid a Porto Empedocle, Carmina: "Era già in quarantena"

Se questa prima ricostruzione fosse pienamente riscontrata, si trattarebbe di almeno il terzo caso di Coronavirus registrato in provincia e connesso a ricoveri presso la medesima clinica che si è rivelata sede di un ampio focolaio della malattia.

"Purtroppo - dice il sindaco Zicari -  ho saputo poco fa che un nostro concittadino, che nei giorni scorsi era stato ricoverato in una struttura ospedaliera a Palermo ed era rientrato a Realmonte il 10 aprile, è risultato positivo al covid-19. I familiari mi hanno comunicato che lui stesso e i componenti il nucleo familiare, a far data dal giorno delle dimissioni dell'ospedale, sono rimasti prudenzialmente a casa in isolamento e non hanno avuto contatti con nessuno. Sono in contatto con l'Asp, con il maresciallo dei carabinieri, stiamo effettuando il monitoraggio come richiesto da protocollo. Le cose erano andate troppo bene. Torno a raccomandarvi di riamare a casa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, c'è il primo caso anche a Realmonte: è un sessantenne

AgrigentoNotizie è in caricamento