Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Realmonte, "luminaria" di Domenico Pellegrino nel Parco artistico

Un'opera a metà strada tra la riflessione e la critica socio-politica, che, nei prossimi mesi sarà ospitata da altri spazi e musei italiani, da Palermo a Milano

L'installazione di Domenico Pellegrino (Foto: Michele Lombardo)

L'inaugurazione dell'installazione di Domenico Pellegrino, di domenica 11 settembre, presso il parco artistico di Realmonte, ideato da Giuseppe Alletto, in collaborazione con il critico Dario Orphée La Mendola e l'artista nisseno Michele Lombardo, è un enorme iscrizione in lingua inglese, proiettata verso il Mediterraneo.

Si tratta di un'imponente luminaria ampia sette metri: un'opera a metà strada tra la riflessione e la critica socio-politica, che, nei prossimi mesi sarà ospitata da altri spazi e musei italiani, da Palermo a Milano.  

Domenico Pellegrino, tra i più importanti artisti siciliani contemporanei, reduce di "Cosmogonia Mediterranea" avvenuta lo scorso luglio, con l'inabissamemto di una Sicilia luminosa nei fondali dirimpetto Lampedusa, unisce un linguaggio artistico pop con le più importanti tradizioni siciliane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realmonte, "luminaria" di Domenico Pellegrino nel Parco artistico

AgrigentoNotizie è in caricamento