Incentivi alle nuove attività commerciali in centro: saranno scontati gli oneri di urbanizzazione

Il provvedimento era stato già tentato nel 2015, è stato oggi riproposto dall'Amministrazione e dal Consiglio comunale

Una strada di Realmonte

Nuove botteghe artigianali e piccole attività commerciali nel centro città: chi ristruttura per questo fine riceve uno sconto sugli oneri di urbanizzazione. Il Consiglio comunale di Realmonte, riproponendo delle misure già sperimentate nel 2015, ha infatti disposto dei provvedimenti dedicati appunto a sostenere l’attività di impresa.

L'incentivo potrà essere ricevuto solo da chi lavora per l'installazione di piccoli laboratori con superficie lorda generalmente minore o uguale a 100 metri quadrati “per la produzione di oggetti artistico-artigianali” e riguarderà la riduzione del 50% degli oneri di urbanizzazione secondaria nelle zone B del centro abitato, con l'aggiunta di un ulteriore 50% di riduzione come incentivo alla nascita ed allo sviluppo delle attività commerciali.

La copertura della misura arriverà però dalle altre tasse comunali. Il Comune infatti conta di introitare maggiori somme dal cambio della destinazione d’uso da utenze domestiche a commerciali delle strutture recuperate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

  • "Sparano sulla slot machine e rapinano il bar": arrestato un 33enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento