"Danneggiamento a seguito di incendio", deve scontare la pena: arrestato

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento a carico del quarantaduenne

Deve scontare otto mesi di detenzione domiciliare per danneggiamento a seguito di incendio e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. I carabinieri di Realmonte hanno – in esecuzione di un provvedimento - arrestato Vincenzo Iacono di 42 anni. I fatti sarebbero stati commessi, fra il 2013 e il 2018, fra Realmonte e Siculiana. I militari dell’Arma, dopo le formalità di rito, hanno accompagnato il quarantaduenne nella sua abitazione dove, appunto, dovrà restare otto mesi in stato di detenzione domiciliare.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento