rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Ravanusa

Traffico di reperti archeologici, concessi domiciliari a impiegato comunale

Matteo Bello, 61 anni, è stato arrestato nell'operazione "Demetra": il tribunale del riesame sostituisce la misura

Il tribunale del riesame ha sostituito la misura della custodia in carcere con gli arresti domiciliari per Matteo Bello, 61 anni, dipendente del Comune di Ravanusa, arrestato nell'operazione "Demetra" che avrebbe sgominato un traffico illegale di reperti archeologici.

Traffico di reperti archeologici, arrestati sei agrigentini

I giudici, accogliendo in parte il ricorso dei difensori, gli avvocati Ignazio Valenza e Paolo Di Caro, hanno attenuato la misura cautelare. La difesa, nelle scorse ore, ha chiesto al gip l'autorizzazione a recarsi al lavoro. 

Annullato l'arresto di un indagato 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di reperti archeologici, concessi domiciliari a impiegato comunale

AgrigentoNotizie è in caricamento