Perseguita la moglie dopo la separazione, la picchia e la sbatte contro il muro: il gip allontana 34enne

Divieto di avvicinamento alla vittima per un fruttivendolo che, già nei mesi scorsi, era finito nei guai per gli stessi fatti

Ubriaco va a trovare l’ex moglie, con cui da tempo erano in corso le procedure per la separazione, la trova nella veranda di pertitenza dell’immobile e la picchia con violenza facendola sbattere contro il muro. In una seconda circostanza, si nasconde davanti casa e attende che arrivi per entrare contro la sua volontà dentro l’appartamento e picchiarla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per S.P., fruttivendolo ravanusano di 34 anni, è scattato il secondo provvedimento, a distanza di pochi mesi, che gli impone di non avvicinarsi alla moglie. Il commerciante, questa mattina, assistito dal suo difensore, l’avvocato Calogero Lo Giudice, è apparso davanti al gip Stefano Zammuto per l’interrogatorio di garanzia nell’ambito del nuovo procedimento nel quale è indagato di stalking e lesioni aggravate per altri due episodi che sarebbero avvenuti il primo e il 22 settembre scorsi. L’uomo ha fatto delle parziali ammissioni pur tentando di ridimensionare i fatti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento