rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Ravanusa

Distributore di carburante nel mirino, nuova rapina a mano armata

Due banditi incappucciati, uno dei quali armato di pistola, hanno portato via l'incasso della giornata. L'utilitaria utilizzata per il colpo è stata ritrovata abbandonata

Nuova rapina ai danni di un distributore di benzina. Due banditi incappucciati, uno dei quali armato di pistola, hanno rapinato il "Sicil Petroli" sulla strada statale 557, che collega Ravanusa con Campobello di Licata. Lo scrive il quotidiano La Sicilia. Il bottino è ancora da quantificare, ma secondo una prima stima dovrebbe essere superiore ai mille euro.

I malviventi, a quanto pare, sarebbero arrivati al distributore con una Fiat Uno. Stessa utilitaria con la quale sono fuggiti subito dopo aver arraffati i soldi. L'auto utilizzata dai rapinatori è stata rinvenuta abbandonata nelle campagne di Campobello di Licata. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore di carburante nel mirino, nuova rapina a mano armata

AgrigentoNotizie è in caricamento