Noemi Terrana pronuncia i voti perpetui: adesso è suora di clausura

Ha scelto di chiamarsi Maria Anastasia la giovane ravanusana che dal 2013 si trova in Perù

Noemi Terrana

Ha scelto di chiamarsi Maria Anastasia la giovane ravanusana, Noemi Terrana che in Perù ha pronunciato i voti perpetui. Adesso - lo riporta oggi il Giornale di Sicilia - è suor Maria Anastasia, quella ragazza laureata con il massimo dei voti e la lode in Scienze della formazione ed educazione che ha deciso di lasciarsi tutto alle spalle e di entrare in convento, scegliendo la clausura attraverso l’ordine delle Benedettine Cistercensi. Dal 2013 si trova in Perù, nel distretto di Ventanilla (Finestrella), il quartiere più grande e popoloso di Lima, nella Regione di Callao.

Qui è arrivata assieme ai genitori, Calogero, ex impiegato di banca e Tanina Lauricella, casalinga, che l’hanno accompagnata nel viaggio più bello ed entusiasmante della sua vita. I genitori di Noemi, hanno accolto con molta serenità e soprattutto con la preghiera questa decisione della loro terza figlia. "Siamo felici della scelta fatta da nostra figlia Noemi –  hanno detto, al Giornale di Sicilia, i genitori Lillo e Tanina – perché quando l’abbiamo lasciata in Perù abbiamo capito che quella era la sua strada, la sua vita. E non possiamo fare altro che accettare con grande felicità questa scelta fatta da nostra figlia, sostenendoci e sostenendola con la preghiera”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento