Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Ravanusa, l'avvocato Valenza a giudizio per «infedele patrocinio»

Si fa riferimento alla vicenda in cui Valenza rappresentava l'imprenditore Calogero Messana, rappresentante legale della società "Messana srl" con sede a Ravanusa, in un procedimento civile instaurato dalla società "Merigo Spa" nel Bresciano

L'avvocato Ignazio Valenza è stato citato in giudizio con l'accusa di infedele patrocinio. Già consigliere dell'Ordine degli avvocati di Agrigento ed ex segretario dello stesso organismo, il legale è al suo secondo processo penale: è, infatti, implicato nel procedimento che riguarda l'Ecap, al centro della quale ruotano presunti omessi controlli all'ente di formazione in cambio di assunzioni.

Stavolta La Procura ha citato in giudizio Valenza, con la prima udienza fissata per il prossimo 7 aprile dinanzi al giudice monocratico Francesco Gallegra, con l'accusa di non essersi astenuto da un incarico, agendo così a vantaggio della propria stessa moglie e in danno del proprio assistito.

Si fa riferimento alla vicenda in cui Valenza rappresentava l'imprenditore Calogero Messana, rappresentante legale della società "Messana srl" con sede a Ravanusa, in un procedimento civile instaurato dalla società "Merigo Spa" nel Bresciano.

«Rendendosi infedele ai suoi doveri professionali in specie, per un verso, in via pregiudiziale, non astenendosi dall'incarico difensivo a lui proposto dalla "Messana" per il conflitto d'interessi che lo contraddistingueva - scrive la Procura - attesi i suoi rapporti con la "Cedac Sas" di Ravanusa, di cui era socia la di lui moglie M. C. B., società nella quale quest'ultima che rappresentava commercialmente in Sicilia la controparte "Merigo" e, per altro verso, omettendo di prospettare al Messana le ragioni fondanti del decreto ingiuntivo della "Merigo Spa" non sviluppando a riguardo ordinane difese per detto procedimento, arrecava nocumento alla parte da lui difesa».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravanusa, l'avvocato Valenza a giudizio per «infedele patrocinio»

AgrigentoNotizie è in caricamento