menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Notte di fuoco a Ravanusa: incenerita l'auto di un dipendente comunale

Le fiamme sono state domate dai pompieri del distaccamento di Canicattì. Dell'attività investigativa si stanno occupando i carabinieri

Auto a fuoco, stanotte, in via Tiberio Gracco a Ravanusa. Le fiamme sono state spente, dopo un'ora e mezza circa di intervento, dai vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Delle indagini sulla matrice del rogo si stanno occupando i carabinieri della stazione di Ravanusa, coordinati dal comando compagnia di Licata. Nessuna ipotesi, al momento, viene categoricamente esclusa. La più probabile - ma servirà che l'attività investigativa progredisca e faccia chiarezza - è quella dolosa. 

L'Sos è stato raccolto dalla sala operativa del comando provinciale dei pompieri di Agrigento alle 2,30 circa. A bruciare era una Alfa Romeo 146 di proprietà di un dipendente comunale di 52 anni.  

In via Tiberio Gracco si sono precipitati sia i carabinieri della stazione cittadina che i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Pompieri che, per avere ragione sulle alte fiamme, sono rimasti al lavoro fino alle 4 circa. Dopo il sopralluogo di rito e l'audizione del proprietario dell'autovettura, i carabinieri hanno avviato le indagini. 

Distrutto dal fuoco il "Gran Cafè Nobel" del Viale, aperta un'inchiesta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento