rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
L'inquietante episodio / Ravanusa

Incendiato il portone di casa di un coltivatore agricolo, aperta un'inchiesta: l'area è coperta da telecamere

Le fiamme sono state domate dallo stesso proprietario dell'abitazione. L'uomo era in casa e non appena si è accorto del rogo s'è subito mobilitato per evitarne il propagarsi

Incendiato il portone d'ingresso dell'abitazione di un coltivatore agricolo di 55 anni. E' accaduto, durante la notte fra martedì e ieri, nel centro di Ravanusa. Delle indagini si stanno occupando, dopo essere intervenuti sul posto, i carabinieri della stazione cittadina. 

Le fiamme sono state domate dallo stesso proprietario dell'abitazione. L'uomo era in casa e non appena si è accorto del rogo s'è subito mobilitato per evitarne il propagarsi. Quando i carabinieri sono giunti sul posto hanno riscontrato - stando a quanto è stato ufficialmente ricostruito - la presenza di liquido infiammabile. Nessun dubbio, non in questo caso, dunque, che si tratti di un avvertimento. 

L'area dove sorge la residenza del coltivatore agricolo è risultata essere coperta da impianti di videosorveglianza ed è proprio da questo che, verosimilmente, le indagini stanno muovendo. Non filtrano ricostruzioni ufficiali, né indiscrezioni sulle indagini che sono coordinate dal comando compagnia di Licata e dalla Procura di Agrigento.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiato il portone di casa di un coltivatore agricolo, aperta un'inchiesta: l'area è coperta da telecamere

AgrigentoNotizie è in caricamento