Cercano allaccio abusivo e trovano pure cocaina, hashish e marijuana: arrestato 55enne

I carabinieri sorprendono un disoccupato in casa con la droga, il fiuto dei cani ha consentito di scovarla fra i cassetti

FOTO ARCHIVIO

Controllato per un sospetto allaccio abusivo alla linea elettrica, viene trovato in possesso di cocaina, hashish e marijuana ed oltre 30.000 euro in contanti: un disoccupato di 55 anni finisce in carcere. L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri. 

I militari sono intervenuti in un'abitazione del centro storico e, una volta all'interno, hanno subito visto un bilancino di precisione ed alcuni oggetti notoriamente utilizzati per tagliare e confezionare le dosi di sostanze stupefacenti. Sul posto sono arrivate anche le unità cinofile che hanno individuato nei cassetti del bagno e del soggiorno alcuni grammi di marijuana, hashish e cocaina.

In un sottoscala, nascosto in mezzo a delle cianfrusaglie, è saltato fuori un cofanetto portatabacco al cui interno sono state trovare numerose banconote, per un ammontare complessivo di oltre 30.000 euro, di cui l’uomo non ha saputo fornire alcuna giustificazione.

"Al termine del blitz, inoltre, - ricostruiscono i carabinieri in una nota - è stato scoperto anche un incredibile allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, realizzato attraverso un tubo interrato collegato su alcuni pozzetti luce Enel che erano esterni all’abitazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'arresto, il giudice ha disposto nei suoi confronti l'obbligo di dimora. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento