menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Dieci grammi di cocaina nascosti in un manico di scopa", un arresto

I militari della stazione di Ravanusa hanno rinvenuto la sostanza stupefacente in un casolare in contrada Grada Barone insieme a due flaconcini di metadone

Aveva nascosto della droga all'interno di un manico di scopa, sfruttandone la struttura cava. Per questo i carabinieri della stazione di Ravanusa hanno arrestato il 52enne Gaetano Vinciguerra, accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari dell’Arma, nella giornata di ieri, hanno effettuato una perquisizione domiciliare in un’abitazione di contrada Grada Barone, a Ravanusa, rinvenendo 29 dosi di cocaina, dal peso di poco più di 10 grammi complessivo, oltre che due flaconi di metadone.

Il gip Alessandra Vella, al termine dell'interrogatorio, gli ha applicato gli arresti domiciliari e sospeso l'erogazione del reddito di cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento