rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Canicattì

"Rapinò una gioielleria", arrestata una ventiseienne

I carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'appello di Bologna: la giovane deve espiare un anno, 6 mesi e 4 giorni di reclusione

Deve espiare un anno, 6 mesi e 4 giorni di reclusione per il reato di rapina in concorso con un altro soggetto. Rapina - commessa a Langhirano, in provincia di Parma, il 2 maggio del 2014 - ai danni di una gioielleria. 

Ieri, è stata arrestata - in esecuzione di un ordine per la carcerazione emessa dalla Corte d'appello di Bologna - dai carabinieri. Si tratta di una ventiseienne, V. L. M., di Canicattì. 

La giovane, dopo l'esecuzione dell'ordine di carcerazione, è stata portata alla casa circondariale di contrada Petrusa ad Agrigento dove dovrà rimanere a disposizione dell'Autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rapinò una gioielleria", arrestata una ventiseienne

AgrigentoNotizie è in caricamento