Sabato, 20 Luglio 2024
Le indagini / Canicattì

Entra in un panificio con il volto coperto e armato di coltello: rapina in pieno centro

Un uomo è riuscito a farsi consegnare l’incasso da una dipendente, ma il bottino è stato decisamente modesto: solo 50 euro

Solo 50 euro il bottino della rapina messa a segno all’interno di un panificio in via Pirandello a Canicattì. Un uomo con il volto coperto e armato di coltello - si legge oggi sul quotidiano La Sicilia - è entrato nell’esercizio commerciale minacciando una dipendente e obbligandola a consegnarli tutto il contenuto del registratore di cassa. In quel momento non c’era nessun cliente.

Dopo aver preso il denaro il malvivente ha fatto subito perdere le proprie tracce fuggendo a piedi dileguandosi tra le vie interne della zona. Sono subito scattate le ricerche del rapinatore da parte delle forze dell’ordine che però non è stato ancora individuato. Un aiuto per gli investigatori potrebbe arrivare dalle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in un panificio con il volto coperto e armato di coltello: rapina in pieno centro
AgrigentoNotizie è in caricamento