rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Squadra Mobile / Licata

"Rapina, estorsione e maltrattamenti in famiglia": 53enne portato in carcere

Il gip del tribunale ha siglato il provvedimento di revoca della libertà vigilata

Il gip del tribunale di Agrigento ha siglato l'ordinanza di revoca della libertà vigilata. Cinquantunenne - indagato di rapina, estorsione e maltrattamenti in famiglia - viene arrestato e trasferito alla casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" di Agrigento. A dare esecuzione al provvedimento del giudice per le indagini preliminari, ossia all'applicazione della custodia cautelare in carcere, sono stati i poliziotti della squadra mobile della questura della città dei Templi. 

Non è stato complicato per i poliziotti rintracciare il 51enne che non ha opposto alcuna resistenza e si è lasciato accompagnare al carcere di contrada Petrusa. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rapina, estorsione e maltrattamenti in famiglia": 53enne portato in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento