rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

Rapina in casa con fucilate: nuovi atti contro carabiniere imputato

Il sostituto pg Rosalia Cammà deposita tabulati telefonici e chiede di sentire diversi testimoni per ribaltare la sentenza di assoluzione decisa in primo grado

Nuovi tabulati telefonici e tantissime richieste di testimonianze, in particolare di familiari e colleghi. Il sostituto procuratore generale Rosalia Cammà chiede di produrre nuovi atti per tentare di ribaltare la sentenza di primo grado di assoluzione nei confronti del carabiniere Andrea Mirarchi, 40 anni, originario di Catanzaro, in servizio all’epoca dei fatti alla caserma di Palma, accusato di avere preso parte a una rapina con fucilata in casa di un anziano defunto.

Quasi quattro anni dopo l’arresto e la sospensione dal servizio il tribunale lo aveva scagionato. Il militare, difeso dall’avvocato Santo Lucia, era accusato insieme ai fratelli Francesco e Calogero Burgio, 29 e 39 anni, e a una quarta persona mai identificata, di essere entrato il 9 maggio del 2011 nell’abitazione di un anziano, morto da alcuni giorni, per rubare degli oggetti personali e alcune armi regolarmente denunciate. Un vicino di casa, sentendo i rumori, decise di intervenire per mettere in fuga i ladri. Lì trovò quattro persone che stavano portando via le armi e il resto.

A quel punto uno di loro afferrò un fucile ad aria compressa, lo puntò contro l’uomo che voleva sventare il furto e sparò contro di lui. Il vicino di casa evitò il colpo e riuscì a fuggire e salvarsi. Subito dopo denunciò tutto ai carabinieri fornendo anche una descrizione delle persone. I militari individuarono il loro collega e i due palmesi che Mirarchi sostiene essere suoi informatori. I fratelli Burgio, che per questi fatti hanno da tempo patteggiato due anni di reclusione, erano già intercettati.

La Corte di appello ha concesso un termine al difensore per leggere i nuovi atti. Si torna in aula il 20 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in casa con fucilate: nuovi atti contro carabiniere imputato

AgrigentoNotizie è in caricamento