Lunedì, 15 Luglio 2024
I retroscena / Canicattì

La rapina al panificio: il giovane delinquente ha puntato il coltello alla gola della commessa

Il malvivente, dall'età apparente di 18 anni, indossava una mascherina chirurgica: dalla cassa ha arraffato appena 100 euro

Ha circa 18 anni il rapinatore che, nei giorni scorsi, è entrato in azione in un panificio di via Pirandello a Canicattì. Un malvivente che, armato di coltello, non ha minacciato soltanto verbalmente la commessa. Ma le ha addirittura puntato alla gola il coltellaccio. La donna non è rimasta, per fortuna, ferita. E dalla cassa del panificio, il delinquente è riuscito a portar via appena 100 euro. 

Entra in un panificio con il volto coperto e armato di coltello: rapina in pieno centro

Questi alcuni dei retroscena della rapina a mano armata su cui stanno indagando i carabinieri della stazione di Canicattì. Militari dell'Arma che sono riusciti a ricostruire anche che il giovane rapinatore indossava, nell'esatto momento in cui ha fatto irruzione nel panificio, una mascherina chirurgica.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rapina al panificio: il giovane delinquente ha puntato il coltello alla gola della commessa
AgrigentoNotizie è in caricamento