"Rapina in banca", deve scontare 3 anni di reclusione: arrestato campobellese

I carabinieri hanno eseguito il provvedimento dopo che è arrivata la condanna dalla Corte d’Appello di Caltanissetta

Aveva commesso una rapina nel 2014, campobellese torna in carcere - per scontare 3 anni e 28 giorni di reclusione - poiché condannato dalla Corte d’Appello di Caltanissetta. Nella serata di ieri, i carabinieri della stazione di Campobello di Licata hanno arrestato - in esecuzione di un provvedimento dell'ufficio Esecuzioni penali della Corte d'appello - Gaetano La Mattina "perché riconosciuto colpevole, con sentenza definitiva, del reato di rapina aggravata in concorso, commesso a Delia, nel Nisseno, il 25 agosto del 2014 - hanno ricostruito dal comando provinciale dell'Arma di Agrigento - . L’arrestato e il suo complice avevano rapinato l’istituto di credito “Banca Intesa” di Campobello di Licata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’epoca dei fatti, le indagini condotte dai carabinieri di Licata avevano consentito di identificare, attraverso i fotogrammi estrapolati dal sistema di videosorveglianza della banca, i due rapinatori che erano stati denunciati e, successivamente, nel 2018, colpiti da ordinanza di custodia cautelare. La Mattina, già destinatario di un obbligo di firma per altro procedimento, dovrà quindi scontare una pena di anni 3 e giorni 28 al carcere di Agrigento per il reato di rapina aggravata in concorso. L’altro complice si trovava già in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento