menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rapina aggravata dall’uso delle armi", in carcere un 45enne

Gli agenti hanno eseguito anche un’ordinanza di applicazione della misura alternativa della detenzione domiciliare – misura emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale di Agrigento – a carico di un 44enne

Rapina aggravata dall’uso delle armi. E’ per questa ipotesi di reato che la polizia ha arrestato – in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palermo, l’agrigentino quarantacinquenne G. L.. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato trasferito alla casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

Ma questo non è stato l’unico provvedimento eseguito, nelle ultime ore, dalla polizia di Stato. Gli agenti hanno infatti eseguito anche un’ordinanza di applicazione della misura alternativa della detenzione domiciliare – misura emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale di Agrigento – a carico dell’agrigentino I. L. M. di 44 anni. Sistematicamente, tanto la polizia quanto anche i carabinieri, eseguono provvedimenti emessi dall’autorità giudiziaria che vanno ad aggravare misure già esistenti oppure a notificare ordinanze di custodia cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento