Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Canicattì, pensionati rapinati e malmenati in casa

I rapinatori, forse due e con un marcato accento dell'Est europeo, sono entrati all'interno della casa e hanno aggredito gli anziani, concentrandosi in particolare sulla donna che si sarebbe rifiutata di consegnare il denaro

Due fratelli pensionati, 86 anni uno e 83 l'altra, sono stati malmenati e rapinati all'interno della loro abitazione di via Gaeta, nei pressi della stazione ferroviaria di Canicattì.

I rapinatori, forse due e con un marcato accento dell'Est europeo, sono entrati all'interno della casa e hanno aggredito gli anziani, concentrandosi in particolare sulla donna che si sarebbe rifiutata di consegnare il denaro.

Si sono poi dati alla fuga con alcune centinaia di euro, portando via anche le telecamere dell'impianto di videosorveglianza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, pensionati rapinati e malmenati in casa

AgrigentoNotizie è in caricamento