rotate-mobile
Cronaca Menfi

Rapina ai danni di un'anziana, 38enne resta ai domiciliari

L’avvocato aveva chiesto i minimi della pena, sperando della collaborazione fornita dal suo assistito

Confermata la condanna a 4 anni e due mesi di reclusione a carico di Antonino Spatola, 38enne di Menfi che ha ammesso di avere fatto parte di un gruppo di rapinatori. Il colpo sarebbe stato fatto nella casa di un’anziana. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, Spatola avrebbe fatto i nomi dei rapinatori, facendo sapere che da quel colpo lui avrebbe ricavato ben poco. A difesa dell’uomo il legale Calogero Lanzarone.

L’avvocato aveva chiesto i minimi della pena, sperando della collaborazione fornita dal suo assistito. Ad aggravare la situazione però, sarebbe la dinamica della rapina. La donna, una pensionata di ottant’anni, è stata colpita al polso con un forcone ed al viso con uno schiaffo al naso. Dopo l’interrogatorio di garanzia, l’uomo fu lasciato ai domiciliari, misura cautelare che tutt’ora dovrà scontare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina ai danni di un'anziana, 38enne resta ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento