Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Lotta al randagismo, quasi 200 mila euro per la cattura ed il ricovero

Gli animali verranno ospitato in un canile rifugio. Per un anno del servizio si occuperà l'impresa "Sigma" di Siculiana

Un branco di randagi in giro per la città (foto archivio)

Il servizio di cattura dei cani randagi, di ricovero, cura e mantenimento in un canile rifugio è stato aggiudicato. Per un anno se ne occuperà l'impresa "Sigma" di Riccardo Lauricella di Siculiana. L'aggiudicazione è avvenuta, naturalmente, al momento, in via provvisoria. Ed è avvenuta con un importo netto di aggiudicazione di 195.757 euro. La base d'asta era, invece, di 199.752 euro. 

La lotta al randagismo, ad Agrigento, può adesso, dunque, ripartire. Per un anno il servizio di cattura e mantenimento è, infatti, assicurato. Dieci, complessivamente, le ditte che il Comune di Agrigento ha invitato a questa gara d'appalto. Uno solo però il plico che è arrivato in Municipio. 

LEGGI ANCHE: Rifugio canino, quasi ultimata la linea elettrica 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al randagismo, quasi 200 mila euro per la cattura ed il ricovero

AgrigentoNotizie è in caricamento