rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Randagio sbuca sulla statale 640 e l'auto lo investe, Comune citato in giudizio

La proprietaria della macchina ha chiesto al Municipio il pagamento di 4.842.260 euro oltre ad interessi e rivalutazione monetaria, competenze ed onorari difensivi

Cane randagio sbuca all’improvviso sulla carreggiata, sulla statale 640, e l’automobilista lo investe. Gravi i danni che l’agrigentino, alla fine del novembre del 2016, ha riportato alla sua Mercedes classe C e adesso ha citato il Comune di Agrigento, davanti al giudice di pace, per chiedere il risarcimento dei danni patrimoniali patiti. La proprietaria della macchina ha chiesto al Municipio il pagamento di 4.842.260 euro oltre ad interessi e rivalutazione monetaria, competenze ed onorari difensivi.

Il Comune, però, non ci sta a pagare e il sindaco Lillo Firetto ha autorizzato l’ente alla costituzione in giudizio per chiedere il rigetto della domanda “poiché infondata in fatto e in diritto”. L’incarico di difesa e rappresentanza dell’ente è stato affidato, dal sindaco, all’avvocato Agata Vecchio, funzionario specialista di palazzo dei Giganti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagio sbuca sulla statale 640 e l'auto lo investe, Comune citato in giudizio

AgrigentoNotizie è in caricamento