Randagi accerchiano e mordono una 29enne che finisce in guardia medica

L'ultimo episodio, in ordine di tempo, si è verificato all'interno dell'area della Valle dei Templi. E' stata fatta un segnalazione al Comune

Non soltanto al Villaggio Mosè. Ma anche alla Valle dei Templi. Ha 29 anni l’agrigentina che ha rischiato grosso a causa di un branco di cani randagi. La giovane è stata inseguita, accerchiata e morsa da tre animali. E’ finita alla Guardia medica. E’ stata anche fatta una circostanziata segnalazione al Comune affinché provveda a far accalappiare i cani senza padrone che, probabilmente, potrebbero tornare ad aggredire.

Inseguita e azzannata da un branco di cani, paura per un'agrigentina

Un episodio quest’ultimo che va ad aggiungersi a quanto accaduto in viale Cannatello al Villaggio Mosè dove una donna, una biologa impiegata in un centro d’analisi cliniche, è stata inseguita e azzannata da un altro branco. In entrambi i casi, i randagi hanno strappato i vestiti alle due donne. La biologa ha riportato soltanto qualche graffio. Alla Valle dei Templi, nei pressi dell’area del teatro, invece, la ventinovenne agrigentina – che aveva appena finito di fare un reportage fotografico – è stata assalita e morsa.

Il doppio episodio verificatosi in città ha fatto, inevitabilmente, riemergere il problema del randagismo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento