Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Raggira coppia di ultra ottantenni ed entra nella loro casa: rubati 3 mila euro e preziosi per 10 mila

A formalizzare la denuncia, per quanto accaduto ai suoi genitori, è stato un bancario agrigentino di 58 anni. I carabinieri hanno già avviato le indagini e si sono messi a "caccia" di indizi per identificare il balordo

Ha approfittato della fiducia di due anziani coniugi e, con dei raggiri (non bene specificati nella ricostruzione ufficiale dell’Arma dei carabinieri), s’è intrufolato nell’abitazione dei coniugi ultra ottantenni da dove, grazie ad un momento di distrazione della coppia, è riuscito a portar via 3 mila euro in contanti, nonché gioielli e preziosi dal valore di circa 10 mila euro. Colpo grosso, anzi grossissimo, per un farabutto che s’è approfittato di due pensionati soli. A formalizzare la denuncia, per quanto accaduto ai suoi genitori, è stato un bancario agrigentino di 58 anni. L’uomo s’è recato alla stazione dei carabinieri di Agrigento e ha raccontato che a mezzogiorno circa di martedì scorso, quello sconosciuto è riuscito, accaparrandosi la fiducia dei suoi anziani genitori, ad entrare dentro l’abitazione della coppia di pensionati. Non è chiaro – non è stato almeno ufficializzato - cosa effettivamente il delinquente abbia detto o sostenuto, né per chi si è spacciato.

Di fatto, però, una volta dentro l’abitazione, è riuscito ad impossessarsi dei tre mila euro in contanti e dei gioielli e preziosi, dal valore di 10 mila euro, che la coppia custodiva. I carabinieri della stazione di Agrigento, raccolta la denuncia a carico di ignori, hanno immediatamente avviato le indagini alla ricerca di indizi utili per poter identificare il truffatore-ladro. Non ci sono conferme istituzionali al riguardo, ma appare scontato – si tratta ormai della routinaria e iniziale attività investigativa – che i carabinieri abbiano verificato se nella zona dove sorge l’abitazione della coppia ultra ottantenne vi siano o meno degli impianti di video sorveglianza pubblici o privati. Telecamere che potrebbero indirizzare, e anche rapidamente, qualora venisse appunto notata una eventuale presenza sospetta, le indagini per identificare l’uomo che ha messo a segno il colpo grosso ai danni dei due pensionati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggira coppia di ultra ottantenni ed entra nella loro casa: rubati 3 mila euro e preziosi per 10 mila

AgrigentoNotizie è in caricamento